La piattaforma CUREDOM, è un workflow management system che gestisce l’intero ciclo di vita di un servizio di cure domiciliari erogata dal SSN (detto anche ADI, Assistenza Domiciliare Integrata);

Dalla segnalazione del caso presso lo studio del Medico di Medicina Generale (o presso il distretto), alla valutazione multidimensionale del team dei medici del distretto, alla esecuzione del piano di assistenza e sua rendicontazione.

La piattaforma dispone di
1. La cartella clinica digitale che gestisce, oltre all’anagrafica dell’assistito e del suo care giver, le informazioni sociali, le anamnesi cliniche e le valutazioni multidimensionali, i piani di cura con i servizi domiciliari rendicontati all’interno del diario clinico;

2. Scale per la Valutazione Multidimensionale: SVAMA, CCI, IADL, BARTEL, GDS, PIRU, ECCIS;

3. Il diario clinico: che raccoglie e rendiconta gli accessi domiciliari ed in genere le prestazioni eseguite, ciascuna comprensiva, ove prevista, di documentazioni medica, referti, sessioni di teleconsulto, etc.

4. Un app mobile che registra gli accessi domiciliari di infermieri, fisioterapisti, operatori socio sanitari, medici calendarizzati durante il percorso del piano;

5. Un server per la firma elettronica da apportare sia sul voucher della spesa computata per singolo piano che per la tracciabilità e rendicontazione di ogni singolo accesso domiciliare tradotto in un pdf firmato e registrato nel diario clinico dell’assistito;

6. Servizi di telemedicina, che distinguiamo in:
a. Servizio di telemonitoraggio e trends dei parametri vitali con l’uso dei seguenti misuratori:
  • Glucometro;
  • Saturimetro;
  • Spirometro;
  • Termomentro;
  • Sfigmomanomentro;
  • EGC;

b. Servizio di televisita e di teleconsulto: Affidato ad un sistema di videoconferenza con n utenti che partecipano simultaneamente e che permette, in particolar modo al MMG e medici specialisti, di condividere con l’operatore socio sanitario, la visita domiciliare e salvarne la registrazione e la documentazione prodotta nel diario clinico;

Per l’adozione della piattaforma CUREDOM è plausibile una riorganizzazione delle procedure, del modello organizzativo, sebbene CUREDOM sia in grado di adeguarsi all’organizzazione operativa presso il committente, sia a livello di azienda locale che di distretti sanitari;

Gli obiettivi per l’adozione della procedura CUREDOM sono:
  • Controllo più efficiente della spesa sanitaria dedicata;
  • Aumento delle dimissioni protette ospedaliere di pazienti con lieve e media stabilità;
  • Riduzione dei ricoveri impropri che, per l’intensità assistenziale individuata, non hanno bisogno del ricovero ospedaliero ma possono essere gestite dal livello ambulatoriale/territoriale1 ;
  • Riduzione dei giorni di degenza attraverso una riduzione delle complicanze;

IL WORKFLOW
CUREDOM, in cloud, dispone delle seguenti funzioni:
  • Determinazione Piano di cura con gestione della valutazione multidimensionale del team medico;
  • Determinazione dei KPI clinici e medici e calendarizzazione delle rilevazioni;
  • Registrazione dei parametri vitali e salvataggio nel diario clinico;
  • Organizzazione delle sessioni di teleconsulto con il team medico;
  • Registrazione delle sessioni nel diario clinico insieme alla documentazione di referto.

Il worflow principale:
  •  Parte dalla istanza del medico di medicina generale (generalmente il case manager2) che effettua un primo inserimento anagrafico3 (compreso dei dati del care giver4), effettua una prima anamnesi e valutazione compilando un questionario SVAMA e chiedendo al distretto la presa in cura del assistito5;
  • L’unità operativa Cure domiciliari del distretto convoca una riunione UVMD/UVI6 per valutare il caso, anche attraverso una visita domiciliare, determinando un piano di cura (denominato PAI7 domiciliare) composto da accessi domiciliari (e servizi di telemedicina) in accordo all’intensità assistenziale decisa;
  • Il piano viene sottoposto ad una approvazione da parte dell’U.O Cure domiciliari presso direzione ASL8, che ne verifica congruità rispetto alla procedura ed appropriatezza clinica;
  • Il piano approvato viene preso in carico dal distretto proponente che per la sua esecuzione può decidere di utilizzare personale interno ovvero personale esternalizzato;
  • La presa in carico prevede la calendarizzazione degli accessi domiciliari che vengono inviati allo smartphone dell’operatore che registra l’accesso aggiornando sia il diario clinico domiciliare che quello digitale della piattaforma, con la raccolta della firma elettronica/grafometrica dall’assistito (o caregiver);
  • In casi di servizi di telemedicina (telemonitoraggio, televisita, teleconsulto), ogni sessione viene registrata nel diario clinico digitale, che è possibile consultare da parte del team medico dedicato;
  • Il piano viene gestito in rendicontazione per reportistica e fatturazione.

ARCHITETTURA WEB BASED
La piattaforma è cloud based e permette di gestire servizi ADI su territori di più distretti sanitari coordinati da un governo del processo centrale.

CUREDOM è distribuito con la partnership di HOME MEDICINE, Home Care company specializzata nelle cure domiciliari pubbliche e private e nei servizi di telemedicina;



1 Rispetto dei livelli dei DRG con quantità max di ricoveri ordinari; quantità in day hospital; quantità in regime ambulatoriale/territoriale (pcm 2001/determinazione lea)
2 Responsabile del caso/paziente dal punto di vista clinico
3 E’ possibile sincronizzare CUREDOM con le anagrafiche ERP
4 Familiare o persona più prossima all’assistito che rimane primo riferimento durante il percorso di cura
5 In alternativa il care giver può recarsi presso il distretto sanitario di propria competenza
6 Unità di Valutazione Multidimensionale/Unità di Valutazione Integrata
7 Piano di Assistenza Integrato, domiciliare
8 Ogni Azienda Sanitaria ha, eventualmente, un funzionigramma diverso al quale CUREDOM può adattarsi avendo la gestione di ruoli e permessi gerarchica

 


La piattaforma CUREDOM   Servizio di Telemonitoraggio
 


Servizio di Televisita e di Teleconsulto
 


Il Workflow
 
     
 
 
 


Home Medicine Italia Srl
Sede Operativa
Via San Leonardo, 52F
84131 Salerno
 
p.iva 09342261006
 

Home Medicine
Introduzione
L’equipe medica
La centrale operativa
Le tecnologie
I partners

Privacy Policy
  

Servizi per le Aziende
L’equipe sanitaria
La centrale operativa
Curedom

 
  

Servizi per i Privati
Le prestazioni mediche
Le prestazioni sanitarie
La diagnostica
La doccia a letto
Assistenza psicologica
Check up completo
  

I Progetti